BACCHE DI GINEPRO E RADICI INGOMBRANTI

GNOCCHI DI CECI CON RAGÙ DI ZUCCA E OLIVE

” A vederli mangiare, mi sento male.

Solo loro possono, loro devono, è normale.

Io di far così, non avrei il cuore.

Lo so, sono asociale, ma…per favore!

Ah quante volte mi trattengo davanti al piatto pieno,

anche se divorerei tutto in un baleno!

E tutti a chiedermi gentili: non è di tuo gradimento?

Penso alle persone che muoiono di fame,

rispondo io con un sorriso a stento.

Non vorrei sciupar l’ appetito a nessun invitato…

E già mi accorgo di restar isolato!

Allora mi ririro.

Nessuno mi nota, sparisco senza rumore,

chiedo solo un po’ di tè che da vigore.

Poi mi faccio sulla porta, dignitoso.

Saluto la padrona di casa: grazie, di certo era delizioso, anche se io purtroppo non ho assaggiato nulla,

arrivederci, stia bene, le auguro una notte bella.

Ed eccomi a casa, solo, come sempre!

Il menu mi scorre davanti agli occhi silenziosamente.

Mangio due tavolette di cioccolata:

la sera, il dolce è mia abitudine consolatoria.

Brutta cosa non poter essere come tutti, esser diverso.

Tra tanti uomini, solo nell’ universo.

Praticare la rinuncia, senza cedimento.

Ma tante volte, oh, come mi sento!

Il mondo se la gode. Mica lo sa,

ad esser soli, così bravi, che fatica si fa.”

L’ invidia del malinconico.

FRIEDER NOGGE

Ingredienti per due porzioni:

  • 100 grammi farina integrale di grano tenero
  • 100 grammi farina di ceci
  • 200 ml acqua
  • Sale
  • Passata di pomodoro
  • Zucca violina
  • Olive kalamata
  • Una cipolla
  • Salvia fresca
  • Pepe
  • Olio evo

Far bollire l’ acqua e versare le farine.

Con un cucchiaio mescolare finché tutta la farina ha assorbito l’ acqua.

Mettere il composto ottenuto in una spianatoia e lavorarlo subito aggiungendo un po di farina se necessario.

Ottenere dei serpentelli che poi taglierete per formare dei gnocchetti.

Preparate poi il sughetto facendo soffriggere della cipolla. Aggiungete la zucca pulita e tagliata a cubetti. Aggiungete della salvia fresca, sale, pepe e qualche cucchiaio di passata di pomodoro.

Fate cuocere per una decina di minuti circa. Aggiungete le olive kalamata.

Fatta bollire dell’ acqua salata e tuffateci gli gnocchi. Quando salgono a galla, scolateli e passateli in padella con il sughetto di zucca.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 22 ottobre 2016 alle 18:47 ed è archiviata in Primi piatti. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “GNOCCHI DI CECI CON RAGÙ DI ZUCCA E OLIVE

  1. mmikele in ha detto:

    sarebbe bellissimo.. pubblicassi le tue ricette e poesie in un libro, è possibile? 💓

    Mi piace

  2. mmikele in ha detto:

    sarebbe belliss.. gia mi viene in mente qualcosa 📓💫

    Mi piace

  3. Ma davanti a questo piatto è impossibile resistere: adoro gli gnocchi!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: